Tutte le news

Benvenuti al Rione Sanità

3 luglio 2015

Migliaia di presenze, un clima di festa e condivisione, un intero rione che si apre alla città: si è tenuta dal 3 al 9 luglio la festa "Benvenuti al Rione Sanità", sette giorni di eventi con arte, archeologia, musica, teatro, cibo e divertimento per i più piccoli.

Una settimana per scoprire uno dei quartieri più antichi di Napoli e le sue bellezze artistiche, umane e gastronomiche nei giorni della tradizionale processione dedicata a San Vincenzo Ferrer, patrono del quartiere.

Nel 1863 la città venne colpita dall’ennesima epidemia di colera ma grazie all’intercessione di San Vincenzo il morbo cessò miracolosamente. Da allora il primo martedì di luglio la sua statua, conservata nella Basilica di Santa Maria della Sanità, viene portata in processione in ricordo della grazia ricevuta. Tra i protagonisti che hanno affettuosamente sostenuto la realizzazione della manifestazione, Alessandro Siani che ha partecipato all'evento conclusivo del 9 luglio o nell'imponente Basilica di Santa Maria della Sanità, e Mimmo Jodice, presidente della Fondazione San GennaroOnlus, che ha permesso la realizzazione di una sua mostra itinerante dedicata al quartiere attraverso i suoi scatti degli anni '60.

Dal 3 al 6 luglio si sono tenuti una serie di spettacoli teatrali d'improvvisazione a cura del Nuovo Teatro Sanità, live session con cantautori della nuova leva partenopea organizzati da Apogeo Records e visite guidate teatralizzate promosse dalla Cooperativa Sociale "La Paranza". La Rete dei Commercianti del Rione, inoltre, ha offerto un prodotto in dono ai visitatori attraverso un carnet in distribuzione nei negozi interessati.

Tutti gli eventi sono stati ad ingresso gratuito perseguendo l'incoraggiamento alla Cultura del Dono, principio sulla quale è nata nel dicembre scorso la Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus, nuova forza di sostegno dello sviluppo umano, culturale ed economico del territorio, che patrocina anche l'evento.

La manifestazione ha, inoltre, promosso la campagna sociale "Dona un volto nuovo alla Sanità": è stato possibile infatti lasciare un proprio dono nei siti coinvolti dagli eventi che ha consentito l'aumento del patrimonio della Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus e la realizzazione di nuovi progetti sociali per e con il territorio.

Agli eventi hanno partecipato complessivamente più di cinquemila persone, con un afflusso considerevole da ogni parte della città e riscontri anche dalla provincia.


Scopri la Fondazione di Comunità San Gennaro cliccando qui.